WORKSHOP

Let it bloom – Fare progetto con anima e corpo

DOMENICA 11 LUGLIO 2021
EDIZIONE EXTRA

L’incontro di maggio è stato magico! Così bello che un gruppetto di candidati alla prossima edizione ci ha proposto di non aspettare settembre e anticiparla all’11 luglio!
Se vuoi approfondire, leggi la proposta e contattaci. Le adesioni si chiudono il 25 giugno.

Lasciar emerge l’intuizione e trasformala in azione!

In questa edizione speciale di Let it bloom si parte dall’intelligenza del corpo per stimolare il processo creativo, coinvolgere cuore, pensiero e volontà nello sviluppo di un’idea o di una nuova direzione per la tua impresa, che sia personale, professionale o sociale.

L’appuntamento per te e il tuo progetto è nel giardino di Villa Freya, dove fiorire è naturale. Il contatto con la natura accende il desiderio di sbocciare e attiva l’ImmaginAzione.

Un progetto invita a fiorire.

Manifestare intenzione e talento, imparare a creare con gli altri, darsi una direzione chiara.
Sono gli inviti che ogni progetto propone, sono le dimensioni fondamentali del progetto, che vanno coltivate in modo integrato perché si alimentano a vicenda.
Succede spesso che ne trascuriamo qualcuna, ancora più spesso teniamo separata la dimensione umana dagli aspetti strategici.

Let it bloom propone un cambio di prospettiva: connettere emozioni, pensiero e azione per lasciar fiorire il tuo progetto.
E’ un percorso di coaching che accompagna a contattare il potenziale personale e le prospettive progettuali,

mettere a fuoco la direzione e orientare le risorse. Combina project design e linguaggi simbolici per attivare dialogo tra pensiero logico e creativo.

Questa volta utilizziamo la creatività motoria e la meditazione in movimento per risvegliare la voglia di essere e di fare.
Muovendo il corpo si generano pensieri, energia e benessere psico-fisico. Il corpo parla, ha un linguaggio chiarissimo, fatto di sensazioni, postura, gesti, e ascoltarlo è un modo per mettersi in connessione con sé, comprendere desideri e timori su cui i progetti si aprono o si incagliano.
Ad accompagnarvi in questo gioco serio, una facilitatrice (Sabrina Fantini) e una danzatrice (Laura Moro).

Come funziona

ll corpo e il movimento saranno il gioco con cui cercare l’intuizione e trovare centratura.
Dentro uno spazio di ascolto intensivo sarai guidata/o da una traccia di lavoro che ispira e aiuta a finalizzare.

Attraverso 5 tappe puoi fissare i punti di riferimento del tuo progetto.
Scopo: il tuo perché
Persone: con chi e per chi stai progettando
Strategia: le mete e la rotta da seguire
CreAzione: le attività concrete per realizzarlo
Test: il primo passo, l’esperimento per ricevere i primi feedback

Ogni partecipante lavora al proprio progetto, con momenti di focus individuale e di condivisione.

Ad ospitarci, dalle 9.30 alle 18.30 è un luogo di straordinaria energia, il giardino di Villa Freya, dimora della signora Stark, viaggiatrice, scrittrice, fotografa, donna coraggiosa e libera.

Quota di partecipazione
145 euro (+ IVA per i soggetti giuridici)

Posti limitati: max 15 persone

Si consiglia abbigliamento comodo, penna e quaderno!

Per chi e perchè

E’ utile a chi desidera sviluppare o ripensare un progetto personale, professionale o sociale … con anima e corpo!
Fuori dalle categorie (profit e non profit, dipendente o freelance, piccola impresa o terzo settore), è un percorso per persone che scelgono un approccio generativo.

– Chi ha un’attitudine “artistica” … e fatica a mettere a terra
– Chi ha metodo … e cerca uno stimolo “laterale”
– Chi è a suo agio con l’utilizzo combinato di intelligenza razionale e intelligenza emotiva.

È possibile partecipare singolarmente o in piccoli gruppi, per rafforzare il team, adesione e appartenenza.

Il percorso è un’occasione per rigenerarti e costruire la mappa del tuo progetto.
Alla fine della giornata avrai una visione più chiara delle forze in campo (potenziale e ostacoli) per utilizzarli come alleati, entrambi, perché fiorire è danzare con il sole e la pioggia!
Potrai mettere in movimento il tuo progetto, oltre il dubbio, la confusione, la fatica.
E connettere ispirazione e concretezza!

Facilitatrici

Sabrina Fantini
Ho ideato Let it bloom per accompagnare in modo integrato la fioritura delle persone e dei loro progetti, per unire aspirazioni autentiche e esigenze quotidiane, fare del progetto una possibilità di realizzazione e di contributo sociale.
L’approccio che utilizzo fa sintesi di un percorso originale, da creativa, consulente e coach, in cui ho incrociato aspetti strategici e dimensione umana, strumenti tecnici e pratiche creative, per sostenere percorsi di cambiamento e sviluppare relazioni collaborative.

Laura Moro
Danzatrice e coreografa, è direttrice artistica del collettivo Art(h)emigra Satellite – danza, musica, performance – luoghi del reale. Da anni si occupa di formazione coniugando ed esplorando la relazione tra essere umano e ambiente. Ha creato le metodologie ICP Il Corpopensante e Il Corpo Paesaggio.
Cruciale all’interno dei suoi lavori come danz’autrice e pedagoga è l’incessante dialogo tra uomo e natura, insieme alla dimensione sociale e terapeutica del movimento creativo e della trasmissione del gesto.

Modulo di iscrizione

    Nome *
    Cognome *
    Email *
    Telefono

    Se hai bisogno di approfondimenti, saremo felici di risponderti

    All'invio del messaggio, ti manderemo il modulo completo per l'iscrizione e le istruzioni per pagare la quota via bonifico bancario, rendendo effettiva la tua adesione. Grazie!

    Accetto le condizioni della privacy e il trattamento dei miei dati come in esse descritto.

    Vai a let it bloom
    Approfondisci il programma