dna |  focus on |  pedemontana 2019 |  progetti |  newsletter |  contatti
 
Newsletter
Per informazioni sui nostri progetti e notizie sugli eventi che promuoviamo lascia i tuoi dati
 
 
FESTIVAL CITTA' IMPRESA
Il Nordest apre le "Fabbriche delle Idee": il Ministro Corrado Passera all'inaugurazione



Il via a Vicenza con il Premio ai 1.000 fabbricatori di idee. Il 5 maggio la Notte Verde del Nordest, la più grande manifestazione europea sulla green economy. Tra gli ospiti, il ministro Corrado Clini, il vice ministro Michel Martone, gli americani Oded Shenkar e Ben Casnocha


Il ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera aprirà la quinta edizione del Festival Città Impresa, partecipando al Premio Città Impresa ai 1.000 fabbricatori di idee e sviluppo del Nordest che inaugurerà la kermesse mercoledì 2 maggio, alle ore 17.30, alla Fiera di Vicenza.

Altri due rappresentanti del Governo hanno scelto di essere presenti al Festival: il ministro dell’Ambiente Corrado Clini, che il 5 maggio seguirà la Notte Verde del Nordest, e il vice ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Michel Martone che sarà protagonista, sempre il 5 maggio a Trebaseleghe (Pd), di un dibattito sul tema del mercato del lavoro. Un segnale di attenzione al nuovo Nordest e alle sue eccellenze - imprese, città e persone - che stanno costruendo il futuro di quest’area, ma anche dell’intero Paese.


Le fabbriche delle idee. Cultura, innovazione e sostenibilità per la competitività dei territori e delle imprese” è il tema scelto per la manifestazione che si svolgerà dal 2 al 6 maggio 2012 in 35 località del Nordest, tra cui 5 Città Impresa: Schio (Vi), Federazione dei Comuni del Camposampierese (Pd), San Daniele del Friuli (Ud), Riviera del Brenta-Miranese (Ve), Pieve di Soligo (Tv). Oltre un centinaio gli eventi in cartellone per un’edizione che punta al record di 200mila partecipanti ed ha un panel di assoluto rilievo. Tra i relatori internazionali Oded Shenkar, economista statunitense teorico dell’imitazione innovativa, e Ben Casnocha, blogger e viaggiatore definito da BusinessWeek “uno dei migliori giovani imprenditori americani” (il programma completo è consultabile sul sito www.festivalcittaimpresa.it).


«Il Nordest, come l’Italia e l’Europa - spiega il direttore Filiberto Zovico - sta vivendo una fase di assoluto cambiamento, a tutti i livelli, che si riflette sul modo di produrre, di investire, di pensare al futuro. L’edizione del Festival 2012 vuole far emergere le tendenze in atto nel territorio, ma soprattutto le best practices che sono esempi da imitare e lanciano un messaggio di fiducia nella capacità di ripartire di quest’area, ma anche di tutto il Paese. Il confronto sarà, come sempre, allargato e partecipato, in un’ottica di rete che è la costante del nostro lavoro. Ancora una volta con uno sguardo alla candidatura del Nordest a Capitale Europea della Cultura 2019».



PREMIO CITTÀ IMPRESA A 1.000 FABBRICATORI DI IDEE E SVILUPPO DEL NORDEST

Il Festival si aprirà con una grande cerimonia collettiva, mercoledì 2 maggio alle 17.30 alla Fiera di Vicenza, alla quale parteciperà il ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera. L’occasione è la consegna del Premio Città Impresa 2012 ai 1.000 fabbricatori di idee del Nordest - imprenditori, giovani, lavoratori, amministratori pubblici - per riconoscerne pubblicamente il contributo nel profit e nel non profit. Un’iniziativa che renderà con forza la straordinaria dimensione progettuale del Nordest che può permettergli di vincere la crisi e ripartire con maggiore slancio. E che vuole far incontrare i premiati, per condividere “visioni” e prospettive. Nella convinzione che il Nordest sia una grande fabbrica di idee che può dare un contributo ancora maggiore alla rinascita italiana e europea. A patto che sia unito e che ragioni in rete.



5 GIORNI DI EVENTI: TRA I TEMI, LAVORO, INFRASTRUTTURE E BANDA LARGA

Economisti, imprenditori, giornalisti, politici, docenti universitari, manager dal profilo italiano e internazionale animeranno cinque giorni di dibattiti, incontri, eventi di carattere economico, culturale e artistico, per confrontarsi sugli scenari possibili, su forme e modelli produttivi innovativi, sui contesti metropolitani che favoriscono reti e classi creative.

Le 5 Città Impresa si concentreranno su temi chiave del dibattito del Paese. A Schio (Vicenza) si parlerà degli asset per un nuovo sviluppo, nella Federazione dei Comuni del Camposampierese (Padova) la riflessione verterà su mercato del lavoro e banda larga, a San Daniele del Friuli (Udine) sulle strategie vincenti del made in Italy a tavola mentre in Riviera del Brenta-Miranese (Venezia) su turismo sostenibile e responsabilità sociale d’impresa e a Pieve di Soligo (Treviso) sulla gestione del paesaggio. Tra i relatori, Riccardo Illy, Roberto Nicastro, Giovanni Costa, Antonio Calabrò, Gian Antonio Stella, Irene Tinagli, Massimo Carraro, Davide Rampello, Vincenzo Consoli, Matteo Lunelli, Aldo Bonomi.

Nella sezione “Le idee” saranno lanciate provocazioni e proposte su temi chiave per lo sviluppo di singole città e territori.

“Il vino racconta” proporrà un percorso di gusto e cultura alla scoperta delle radici del territorio: lezioni di agricoltura e cucina attraverso le suggestioni dei cantastorie tra Verona, Venezia e San Daniele del Friuli (Udine).

“De-Sign” è il progetto promosso da AIDP Gruppo Triveneto e Nordesteuropa, in collaborazione con Fuoribiennale e Aldo Cibic, che si rivolge alle Pmi del Nordest convinte che il motore del cambiamento sia l’innovazione, a tutti i livelli. Giovani talenti le aiuteranno a trovare soluzioni “su misura” su temi che le imprese stesse ritengono critici. Dal confronto dei progetti e delle opportunità, nella serata conclusiva prevista sabato 5 maggio,  la costruzione di una collaborazione “a rete” tra tutte le realtà coinvolte.



I BIG ATTESI: ODED SHENKAR E BEN CASNOCHA

È la prima volta davanti a un pubblico italiano per entrambi gli ospiti d’eccezione della quinta edizione del Festival.

Oded Shenkar, docente americano esperto di management internazionale e comparativo, è autore di un libro che farà discutere. Si tratta di Copycats (in italiano “Copioni”), già tradotto in sei lingue e presto disponibile nel nostro Paese: volume che affronta il rapporto tra innovazione e imitazione da una prospettiva insolita, evidenziando come solo la combinazione tra le due sia in grado di generare un potenziale di crescita elevato, in un tempo minore.

Ben Casnocha, blogger e imprenditore americano, è autore, con il fondatore di LinkedIn Reid Hoffman, di "The Start-Up of You" tradotto in italia come "Teniamoci in contatto" edito da Egea. Una sorta di vademecum per imparare a gestire il proprio percorso professionale come una start up, in un mondo in  cui il rischio lavoro è alto e la concorrenza spietata. Fattore decisivo l’utilizzo dei social network, indispensabile a creare relazioni formali e non.



20 CITTÀ CONNESSE PER LA NOTTE VERDE DEL NORDEST

Sabato 5 maggio la Notte Verde del Nordest metterà in connessione città e quartieri dell’area metropolitana tra Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige. Evidenziando come la Green Valley del Nordest sia un luogo ad alta concentrazione di esperienze all’avanguardia sui temi della sostenibilità, un laboratorio imprenditoriale, istituzionale, culturale. Promossa da Nordesteuropa.it in collaborazione con Sette Green e la media partnership di Ansa, Radio 24 e IcMoving Channel, la maratona green si snoderà in contemporanea attraverso una eco-mappa che coinvolge oltre 20 città e territori: Padova, Venezia, Vicenza, Udine, Gorizia, Adria, Bassano del Grappa, Borgo Valsugana, Federazione dei Comuni del Camposampierese, Mel, Miranese e Riviera del Brenta, Pieve di Soligo, Valdagno. Interverrà il ministro dell’Ambiente Corrado Clini che ha apprezzato e condiviso lo spirito dell’iniziativa.

Durante il giorno, e fino a notte fonda, ciascuna realtà approfondirà una sfumatura della green economy con iniziative ad hoc: energia, mobilità, paesaggio e agricoltura, economia, gestione dei rifiuti, turismo, ricerca scientifica, bio-architettura e design, nuove professioni e formazione. Piazze, impianti industriali, luoghi culturali si accenderanno di verde per ospitare dibattiti e workshop, presentazione di progetti e prodotti, performance artistiche e esposizioni, degustazioni di prodotti biologici e a km 0, laboratori per adulti e bambini. Ma saranno aperti anche gli esercizi commerciali e gli spazi culturali. (per informazioni www.notteverdenordest.it).

 

La quinta edizione del Festival Città Impresa è promossa da Nordesteuropa e Corriere della Sera, la collaborazione di enti e partner locali, e la media partnership di Ansa, Radio 24 e IcMoving Channel.

Il programma completo è in allegato, per la partecipazione agli incontri registrazione online sul sito www.festivalcittaimpresa.it.


Scarica: FESTIVALCITTAIMPRESA_PROGRAMMA_2012.pdf
corso mazzini 46 . montebelluna tv . tel 0423 614209 .  P.I. 03172400263 - Web agency Active121 - strategia web